COM_AV_12
COM_AV_12
COM_AV_12
COM_AV_12
COM_AV_12
COM_AV_12
COM_AV_12

COM_AV_12

Questo progetto di esterni è stato realizzato per una struttura ricettiva con ristorante all’interno della Piana di Misiliscemi che, con le sue rocce, le distese di vigne ed ulivi è sempre stata una terra fortemente legata alla ruralità agricola e caratterizzata da colori e volumi, costituiti a volte da grosse agavi, a volte da fioriture variopinte, a volte da ruderi, memori di un ricco passato, sparsi per le trazzere di campagna.


Il rispetto dell’ambiente è stato, fin dall’inizio, la chiave di lettura del progetto; l’intervento doveva valorizzare l’ingresso al giardino prospiciente la struttura oltre che l’inserimento di un pergolato adiacente la piscina esistente. Le piante native sono state alcune mantenute altre spostate creando volumi e forme verdi declinati in una rara e mai scontata armonia che accentua il fascino e la bellezza del luogo. Tutta l’area esterna, è stata concepita come un unicum, dove le essenze arbustive, le fioriture stagionali e le rocce recuperate, restituiscono l’effetto di un parco naturale sfruttando i dislivelli naturali del terreno senza alterare l’ambiente esistente. Il prato avvolge, attraverso il declivio naturale del terreno, la piscina esistente e alla quale vi si arriva attraverso una scalinata in cemento stampato avvolta da elementi di vegetazione autoctona, con un’ampia varietà di essenze tipiche del posto.

 


  • Data: 2012
  • Location: Rilievo - TP
  • Committente: Privato
  • Intervento: Garden Spaces